3_Ben-Essere Lab

Nancy Perin > Blog Nancy Perin > 3_Ben-Essere Lab > Ricorda che sei un viaggiatore cosmico…

Ricorda che sei un viaggiatore cosmico…

Lug 1, 2010 Nancy 1 3_Ben-Essere Lab , ,

La notizia della morte di Pietro Tarricone mi ha toccato… L’unica edizione del Grande Fratello che ho visto è stata la prima, quella in cui c’era lui. Non seguo i reality show.

Sono madre e credo che in questo momento i genitori di Pietro si trovino di fronte ad una sofferenza che sembra quasi inusuale: per un genitore è naturale pensare che il proprio figlio sopravviverà a lui. Sono madre e sono vicina alla compagna di Pietro che dovrà spiegare alla loro bambina che il papà è morto. E poi c’è lei, come donna, che ha condiviso un pezzo del suo cammino con lui e che ora è di nuovo a fare compagnia a se stessa.

La morte è la situazione estrema della vita capace di porti in una condizione di chiarezza, capace di riportarti all’aspetto centrale dell’esistenza: sii pronto, vivi nel qui ed ora totalmente. La morte è solo un bluff, è solo un cambiamento di stato dell’essere; è la vita che ti chiede di scoprire le carte e vedere che l’unico momento reale che esiste è il presente. Il passato non è più, il futuro non è ancora. Sei un viaggiatore cosmico che si muove sulla terra e il tuo corpo è l’ospite che si trasforma man mano che tu procedi nel tempo della tua crescita. Il progredire o l’arrestarsi del tuo cammino dipendono unicamente da te. Sei tu che dovrai assumerti la piena responsabilità di ciò che farai, dirai o penserai. Sei tu che creerai il tuo mondo, il tuo universo individuale, e per creare dovrai prima saper amare e per farlo dovrai prima amare te stesso, avere fiducia in te stesso, avere consapevolezza di te, conoscere te stesso. In questo modo, i tuoi valori saranno come le stelle che guidano il viandante nella notte, conducendolo alla meta, lungo la strada dell’amore, della verità e del rispetto.

Credo che Pietro abbia lasciato un segno perchè comunicava ciò che era. Non si è lasciato “corrompere”, mantenendo la coerenza tra il personaggio pubblico e la vita privata. Aveva trovato il suo personalissimo modo di essere viaggiatore in questo mondo. Il senso di ciò che è accaduto lo scopriremo nel tempo.

ORA c’è la sofferenza, il distacco e la necessità di lasciarlo andare libero di volare totalmente, sapendo che c’è, in un’altra forma.

 

Diventa anche tu “e-motion“, una forma di contagio positivo:

  • condividi questo post su FacebookTwitter, Linkedin con  un click qui sotto!
  • lascia un commento alla fine del post!

 

Nancy

Sono Nancy Perin una coach specializzata in tematiche aziendali, quali gestione delle relazioni, comunicazione, conflitti. Esperta di tecniche di rilassamento e body work. Aiuto le Imprese di Famiglia e le Persone a creare armonia nelle relazioni e nel raggiungere i risultati, affinché non vivano più in modo conflittuale, frustrante e inappagato ma possano costruire autentiche relazioni di fiducia, garantendo continuità all'Azienda e per le Persone al proprio progetto di vita. Imprese memorabili: Sono figlia di un ex prete; cresciuta a stretto contatto con ragazzi diversamente abili e borderline. Sopravvissuta alle scarpe da punta per la danza classica. Sono madre di un figlio. Allenata dalla vita ad essere resiliente. Il mio mantra: "La vita come un viaggio che esprime chi scegli di essere. Diventa anche tu "e-motion", una forma di contagio positivo!" In un mondo dove "fa notizia" solo la vulnerabilità, la sfida è ricordare che essa ci appartiene come compagna del coraggio e che esiste un mondo di persone che ogni giorno danno valore positivo all'esistenza, alle relazioni, al loro fare quotidiano nonostante le difficoltà! Questo è il vero scoop!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to Top