3_Ben-Essere Lab

Nancy Perin > Blog Nancy Perin > 3_Ben-Essere Lab > La vera ricchezza: una prospettiva dell’essere

La vera ricchezza: una prospettiva dell’essere

Apr 17, 2010 Nancy 0 3_Ben-Essere Lab , , ,

 

Ogni bambino è nato per crescere e per diventare un essere umano pienamente realizzato, in grado di volare, ricco d’amore, di compassione, di silenzio. Deve diventare una celebrazione in se stesso. Non si tratta di competizione, né di confronto.

Purtroppo il condizionamento della società ti insegna a primeggiare, pretende che tu divenga superiore, ti insegna a competere, a fare confronti; ti educa alla violenza e alla lotta. Ti insegna che il successo è la meta…Ma tu non sei superiore perchè hai delle rose; nè l’altro è inferiore perchè ha calendule. Entrambi siete giunti a fioritura, questo è importante; e quella fioritura dà un profondo senso di appagamento… Devi essere ricco, ma non benestante. La ricchezza è qualcos’altro. Un mendicante si può arricchire, e un imperatore si può impoverire. La ricchezza è una qualità dell’Essere.

Alessandro Magno incontrò Diogene, che era un mendicante nudo, possedeva solo una lampada – quella era la sua unica proprietà – che teneva accesa perfino di giorno. Ovviamente si comportava in modo strano e anche Alessandro dovette chiedergli: “Perchè tieni accesa questa lampada durante il giorno?” Lui alzò la lampada, guardò Alessandro in viso e disse: “Giorno e notte, cerco un vero uomo…e non lo trovo.” Alessandro rimase sconvolto: un mendicante nudo osava dire a lui, il conquistatore del mondo, una cosa simile. Ma poté vedere che Diogene era avvolto in una rara munificenza, pur nella sua nudità. I suoi occhi erano così silenziosi, il suo volto era così in pace, le sue parole avevano una tale autorità, la sua presenza era così quieta e calma e rilassante che, sebbene Alessandro si sentisse insultato, non poté reagire. La presenza di quell’uomo era così travolgente, che perfino Alessandro sembrava un mendicante al suo fianco. E nel suo diario scrisse: “Per la prima volta ho sentito che la ricchezza è qualcos’altro, del tutto diverso dall’avere denaro. Ho incontrato un uomo ricco.”

Ricchezza è la tua autenticità, la tua sincerità, la tua verità, il tuo amore, la tua creatività, la tua sensibilità, la tua meditazione. Questo è il tuo vero benessere, la vera ricchezza.

Ascolta semplicemente il tuo cuore – quello è il tuo solo maestro. Nel vero viaggio della vita, la tua intuizione è il tuo solo maestro. Hai mai analizzato la parola intuizione? Ha la stessa radice di tueri (insegnare). L’insegnamento ti è dato dagli insegnanti dall’estero; l’intuizione ti è data dalla tua stessa natura, dall’interno. Tu possiedi dentro di te la tua guida. E’ sufficiente un po’ di coraggio e non avrai mai la sensazione di sentirti indegno. Non importa ciò che diventerai.

Dopo che Lincoln divenne presidente, un uomo molto arrogante, un borghese, si alzò di fronte a lui col pugno serrato e, facendosi portavoce dell’intero senato, disse: “Signor Lincoln, prima che lei inizi vorrei ricordarle che è figlio di un ciabattino!” E l’intero senato rise. Volevano umiliare Loncoln; non erano riusciti a sconfiggerlo, ma potevano umiliarlo. Ma è difficile umiliare un uomo come Lincoln.  Egli replicò a quell’uomo: “Le sono incredibilmente riconoscente per avermi ricordato mio padre, che è morto. E ricorderò sempre il suo consiglio. So che non potrò mai essere un presidente grande come lo è stato mio padre, in quanto ciabattino.” Era sceso un silenzio di tomba… “Per quanto ne so, mio padre faceva scarpe anche per la sua famiglia. Se le sue scarpe le fanno male o le danno altri fastidi – sebbene non sia un gran ciabattino, ho appreso quest’arte da mio padre, fin da bambino – posso ripararle. E lo stesso vale per tutti gli altri membri del senato: se mio padre ha fatto le vostre scarpe, e hanno bisogno di qualche riparazione, di qualsiasi miglioria, sono sempre a disposizione – anche se una cosa è sicura: io non posso essere altrettanto abile. Il tocco di mio padre era d’oro.” E i suoi occhi si riempirono di lacrime, al ricordo del padre e della sua abilità.

Non ha importanza: puoi essere un presidente di terza categoria, o un ciabattino di prima classe. Ciò che appaga è il fatto che tu godi di ciò che fai, che vi riversi ogni tua energia; che non vuoi essere nessun altro; che questo è il modo in cui vuoi essere; che concordi con la natura sul fatto che la parte a te data da recitare in questa commedia è quella giusta, e tu non sei disposto a cambiarla neppure con quella di un presidente o di un imperatore.

Questa è vera ricchezza, questo è vero potere. Se tutti crescono per essere se stessi, troverai l’intero pianeta colmo di persone potenti, con una forza incredibile, intelligenti, comprensive, e appagate, felici di essere tornate a casa.

Tratto da:  Osho – Meditazione, Motivazione & Management, pag 84 e segg.

 

Diventa anche tu “e-motion“, una forma di contagio positivo:

  • condividi questo post su FacebookTwitter, Linkedin con  un click qui sotto!
  • lascia un commento alla fine del post!

 

Nancy

Sono Nancy Perin una coach specializzata in tematiche aziendali, quali gestione delle relazioni, comunicazione, conflitti. Esperta di tecniche di rilassamento e body work. Aiuto le Imprese di Famiglia e le Persone a creare armonia nelle relazioni e nel raggiungere i risultati, affinché non vivano più in modo conflittuale, frustrante e inappagato ma possano costruire autentiche relazioni di fiducia, garantendo continuità all'Azienda e per le Persone al proprio progetto di vita. Imprese memorabili: Sono figlia di un ex prete; cresciuta a stretto contatto con ragazzi diversamente abili e borderline. Sopravvissuta alle scarpe da punta per la danza classica. Sono madre di un figlio. Allenata dalla vita ad essere resiliente. Il mio mantra: "La vita come un viaggio che esprime chi scegli di essere. Diventa anche tu "e-motion", una forma di contagio positivo!" In un mondo dove "fa notizia" solo la vulnerabilità, la sfida è ricordare che essa ci appartiene come compagna del coraggio e che esiste un mondo di persone che ogni giorno danno valore positivo all'esistenza, alle relazioni, al loro fare quotidiano nonostante le difficoltà! Questo è il vero scoop!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to Top