3_Ben-Essere Lab

Nancy Perin > Blog Nancy Perin > 3_Ben-Essere Lab > Il Fare nel non-Fare: la fretta non è necessaria

Il Fare nel non-Fare: la fretta non è necessaria

Apr 18, 2010 Nancy 3 3_Ben-Essere Lab , , ,

Godi la vita. Agisci, ma agisci in maniera rilassate. L’arte più grande da apprendere nella vita è imparare come agire in maniera rilassata. L’azione è d’obbligo – non si può vivere senza agire – ma l’azione può essere praticamente non-azione.

E’ ciò che intendeva Lao Tzu, parlando di Wu-Wei. E’ qualcosa di fondamentale in Lao Tzu, e lo è anche per me: vorrei che tu imparassi a fare le cose in modo tale da non essere teso, mentre agisci; agire senza esserne preoccupato; agire restando distaccato, fare restando un testimone. L’umanità vive una vita estremamente nevrotiva: passa da un estremo all’altro, e si blocca in entrambi. Agisce o non agisce…la persona veramente sana non è bloccata da nessuna parte, non è stagnante; è dinamica. Può agire al massimo, eppure restare inattiva – conosce la via del wu-wei, conosce la via dell’azione attraverso la non-azione. L’uomo ha bisogno di equilibrio. Se il lavoro può essere fatto senza tensione alcuna, il lavoro è splendido; se può essere fatto giocando, se può essere fatto senza fretta alcuna, ma al tempo stesso senza cadere nella pigrizia. Si tratta di un equilibrio sottile e delicato.

Mentre lavori, ricordalo;  mentre fai una passeggiata ricordalo – non occorre andare di fretta. Una passeggiata deve essere goduta. Vai piano. Non c’è meta! Goditi gli alberi che segnano il cammino, e gli uccelli e il sole e il cielo e le nuvole e la gente che passa e il sapore dei campi – godi ogni cosa! Stai attento.

Una persona pigra perde attenzione. E la persona che va sempre di fretta non può essere attenta a ciò che le accade intorno; corre con tanta frenesia da non poter vedere nulla, ha a fuoco una meta, ne è ossessionata. La persona pigra è così pigra, così disattenta, così inconsapevole, che non è in grado di vedere. Entrambi sono ciechi.

Devi trovare una sintesi. Sii all’erta come lo è una persona attiva, e sii rilassato come lo è una persona pigra. E quando le due cose sono presenti in te, contemporaneamente, sei in equilibrio, e la tua vita avrà una nuova fragranza, una nuova gioia, una nuova estasi, che non conosce alcun limite.

Tratto da: Osho Meditazione Motivazione & Management, pag. 167 e segg.

 

Diventa anche tu “e-motion“, una forma di contagio positivo:

  • condividi questo post su FacebookTwitter, Linkedin con  un click qui sotto!
  • lascia un commento alla fine del post!

 

Nancy

Sono Nancy Perin una coach specializzata in tematiche aziendali, quali gestione delle relazioni, comunicazione, conflitti. Esperta di tecniche di rilassamento e body work. Aiuto le Imprese di Famiglia e le Persone a creare armonia nelle relazioni e nel raggiungere i risultati, affinché non vivano più in modo conflittuale, frustrante e inappagato ma possano costruire autentiche relazioni di fiducia, garantendo continuità all'Azienda e per le Persone al proprio progetto di vita. Imprese memorabili: Sono figlia di un ex prete; cresciuta a stretto contatto con ragazzi diversamente abili e borderline. Sopravvissuta alle scarpe da punta per la danza classica. Sono madre di un figlio. Allenata dalla vita ad essere resiliente. Il mio mantra: "La vita come un viaggio che esprime chi scegli di essere. Diventa anche tu "e-motion", una forma di contagio positivo!" In un mondo dove "fa notizia" solo la vulnerabilità, la sfida è ricordare che essa ci appartiene come compagna del coraggio e che esiste un mondo di persone che ogni giorno danno valore positivo all'esistenza, alle relazioni, al loro fare quotidiano nonostante le difficoltà! Questo è il vero scoop!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to Top