3_Ben-Essere Lab

Nancy Perin > Blog Nancy Perin > 3_Ben-Essere Lab > Il corpo mentale e il quarto chakra: l’inattaccabile…

Il corpo mentale e il quarto chakra: l’inattaccabile…

Giu 21, 2010 Nancy 0 3_Ben-Essere Lab , , , , , ,

Il quarto livello è il corpo mentale, o psiche, al quale è connesso l’anahata, il quarto chakra. Le qualità naturali di questo livello sono l’immaginazione e il sogno; qualcosa che la mente fa in continuazione: immaginare e sognare. Di notte sogna, di giorno fa sogni ad occhi aperti. Se l’immaginazione si sviluppa in modo completo, si trasforma in determinazione, volontà. Se il sognare viene sviluppato fino in fondo, si trasforma in visione psichica.

Se la capacità onirica di un uomo viene sviluppata completamente, egli non deve fare altro che chiudere gli occhi per vedere determinate cose. A quel punto è in grado di vedere anche attraverso un muro. All’inizio sogna di vedere attraverso il muro, poi arriva a vedere effettivamente al di là di esso. Visione psichica vuol dire vedere e udire senza l’uso dei comuni organi sensoriali; per una persona che sviluppa la visione i limiti di spazio e tempo non esistono più. Nel sogno viaggi lontano; se sei a Bombay, raggiungi Calcutta. Anche nelle visioni puoi viaggiare lontano, ma c’è una differenza: nei sogni immagini di essere partito, mentre nella visione accade davvero. Non abbiamo idea di tutte le potenzialità di questo quarto corpo: telepatia, chiaroveggenza, proiezione e lettura del pensiero, sono tutte possibilità della psiche. Sognare è la sua qualità naturale; vedere la verità, percepire il reale è il suo potenziale ultimo. (Osho, La Natura dell’Invisibile, NSC, 2005, pp.16-18)

Il quarto chakra è situato al centro del petto, all’altezza del cuore.

Anahata significa: non colpito, inattaccabile; esso ha la capacità di stabilire relazioni e di entrare in risonanza con ogni cosa; in esso immagini, suoni e parole si trasformano in sentimenti. La volontà individuale del manipura si trasforma qui nella saggezza del cuore, in questo modo cambia l’essenza dell’atteggiamento individuale verso la vita. Non è più il bisogno a guidare l’azione ma la visione rotonda dell’amore. Anahata è il centro dell’amore incondizionato, che trova in se stesso la sua ragione di esistere, per questo non può essere nè posseduto, nè perduto. E’ il luogo della compassione, della comprensione amorevole, del perdono, della gratitudine. Il luogo dell’accettazione amorevole del fatto che le espressioni della vita, sia positive che negative, appartengono alla stessa realtà.

Anahata svolge un ruolo decisivo nell’affinare le percezioni del terzo occhio, o chakra della fronte: è la devozione del cuore che ci rende ricettivi a ciò che è impercettibile.

Diventa anche tu “e-motion“, una forma di contagio positivo:

  • condividi questo post su FacebookTwitter, Linkedin con  un click qui sotto!
  • lascia un commento alla fine del post!

Nancy

Sono Nancy Perin una coach specializzata in tematiche aziendali, quali gestione delle relazioni, comunicazione, conflitti. Esperta di tecniche di rilassamento e body work. Aiuto le Imprese di Famiglia e le Persone a creare armonia nelle relazioni e nel raggiungere i risultati, affinché non vivano più in modo conflittuale, frustrante e inappagato ma possano costruire autentiche relazioni di fiducia, garantendo continuità all'Azienda e per le Persone al proprio progetto di vita. Imprese memorabili: Sono figlia di un ex prete; cresciuta a stretto contatto con ragazzi diversamente abili e borderline. Sopravvissuta alle scarpe da punta per la danza classica. Sono madre di un figlio. Allenata dalla vita ad essere resiliente. Il mio mantra: "La vita come un viaggio che esprime chi scegli di essere. Diventa anche tu "e-motion", una forma di contagio positivo!" In un mondo dove "fa notizia" solo la vulnerabilità, la sfida è ricordare che essa ci appartiene come compagna del coraggio e che esiste un mondo di persone che ogni giorno danno valore positivo all'esistenza, alle relazioni, al loro fare quotidiano nonostante le difficoltà! Questo è il vero scoop!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to Top