1_#Be "e-motion": un contagio positivo!

Nancy Perin > Blog Nancy Perin > 1_#Be "e-motion": un contagio positivo! > Il cambiamento: “Baratto” e “Managerialità etica e sostenibile”…

Il cambiamento: “Baratto” e “Managerialità etica e sostenibile”…

Apr 22, 2012 Nancy 2 1_#Be "e-motion": un contagio positivo! , , , , ,

Sono fermamente convinta che il capitalismo liberale sia ormai imploso. Il mercato non è capace di autoregolarsi, mentre riesce ad assumere, in questo impeto di libertà, tutte le storture che il genere umano è in grado di produrre, trasformando uomini in algoritmi; creando un profondo gap tra economia reale ed economia finanziaria; sostituendo la speculazione alla relazione, il profitto al bene comune.

Quale tipo di crescita può esserci in assenza di etica? Io credo del peggior tipo! E gli esempi ci bruciano l’anima ogni giorno… Proprio mentre continuo a pensare a ciò, sabato 21 aprile, m’imbatto nel “TG2 – Storie in TV”, una trasmissione che si affianca allo storico settimanale di approfondimento della testata TG2 Dossier, durante la quale Maria Concetta Mattei informa su un’iniziativa nata da giovani sardi, il Circuito Sardex. Il giorno dopo, anche la giornalista Gabanelli, nella puntata di Report del 22 aprile, porta esempi di un modello economico alternativo, che rende possibile uscire dalla spirale: finanza-debito-risanamento-recessione.

Quali sono le chiavi strategiche, rilevate nell’ascoltare i servizi citati, per un rilancio della produttività attraverso una finanza etica? Fondamentalmente 6:

1) il ritorno all’economia reale;

2) la valorizzazione delle imprese locali;

3) l’importanza delle relazioni e della fiducia;

4) l’autogestione;

5) la formazione adeguata;

6) la compartecipazione della comunità.

Possiamo anche chiamarla una nuova “managerialità sostenibile”. Mi piace l’idea di un fido bancario senza interessi; che non si faccia denaro con il denaro e che i soldi servano solo a scambiarsi beni e servizi. Questa apparente eresia si chiama finanza etica e qui i broker non hanno dietro un algoritmo, ma relazioni, e cercano di far combinare affari aiutando chi è più debole, non speculando sulle sue difficoltà.

In questo modo torna ad essere al centro l’uomo, la fiducia reciproca, mentre il denaro torna nello spazio strumentale. Una possibile ricetta per una nuova società può essere quindi un mix tra quella che mi ha ricordato la nuova versione del “baratto”, ai tempi del digitale, e la compartecipazione?

Diventa anche tu “e-motion“, una forma di contagio positivo:

  • condividi questo post su FacebookTwitter, Linkedin con  un click qui sotto!
  • lascia un commento alla fine del post!

 

Nancy

Sono Nancy Perin una coach specializzata in tematiche aziendali, quali gestione delle relazioni, comunicazione, conflitti. Esperta di tecniche di rilassamento e body work. Aiuto le Imprese di Famiglia e le Persone a creare armonia nelle relazioni e nel raggiungere i risultati, affinché non vivano più in modo conflittuale, frustrante e inappagato ma possano costruire autentiche relazioni di fiducia, garantendo continuità all'Azienda e per le Persone al proprio progetto di vita. Imprese memorabili: Sono figlia di un ex prete; cresciuta a stretto contatto con ragazzi diversamente abili e borderline. Sopravvissuta alle scarpe da punta per la danza classica. Sono madre di un figlio. Allenata dalla vita ad essere resiliente. Il mio mantra: "La vita come un viaggio che esprime chi scegli di essere. Diventa anche tu "e-motion", una forma di contagio positivo!" In un mondo dove "fa notizia" solo la vulnerabilità, la sfida è ricordare che essa ci appartiene come compagna del coraggio e che esiste un mondo di persone che ogni giorno danno valore positivo all'esistenza, alle relazioni, al loro fare quotidiano nonostante le difficoltà! Questo è il vero scoop!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to Top